10 motivi per provare la Dieta Paleo per 30 giorni senza rinunciare al vino

Perdere peso, voglia di cambiare, bisogno di sentirsi meglio col proprio corpo e nel proprio corpo? Può essere che si senta una sola di queste esigenze  o anche tutte assieme, quello che conta è che la prima cosa che si deve mettere in discussione è lo stile di vita e il regime alimentare. Allora quello che viene spontaneo chiedersi è quale dieta fa al caso mio? Sì perché non si può seguire una dieta a caso, senza informarsi o senza aver chiesto consiglio. Tu puoi decidere cosa mangiare e cosa no, ma non è detto che tali scelte portino poi ai risultatati sperati. Tra tutte le diete, una che sicuramente è interessante è la dieta paleo, una filosofia di vita più che un vero e proprio regime alimentare che si basa sullo stile di vita e sull’alimentazione degli uomini della pietra, anche se in questo caso qualche bicchiere di buon vino possiamo concedercelo.

Cambia lo stile alimentare, il buon vino resta

Negli anni siamo stati indotti a credere a ciò che fa bene e ciò che fa male da ottime azioni e strategie di marketing. Bere il latte X fa bene perché aumenta il calcio nelle ossa; mangiare la pasta Y fa bene perché ricca di fibre e prodotta con l’amore del contadino, così come le merendine ricche di grassi saturi e di conservanti promosse da un ex avvenente attore e da una gallina. E noi guardiamo e ci crediamo. E acquistiamo. Eppure, se solo ci fermiamo due minuti a riflettere ci rendiamo conto che più della metà degli acquisti a cui veniamo indotti non fanno bene al nostro corpo, prova ne sia l’aumento esponenziale di diverse malattie e disturbi che affliggono una buona fetta della popolazione mondiale.

Cambiare rotta è possibile, come è possibile un ritorno alle origini, quindi in poche parole a quello che mangiavamo un tempo, ovvero, tutto quanto si potesse trovare in natura. E sì, bisognerebbe proprio dimenticarsi dei cerali, latticini vari, e alimenti industriali che vanno, a lungo termine, a carico degli apparati del nostro organismo, per quanto riguarda il vino, invece, possiamo concederci il piacere di degustarne qualche bicchiere durante i pasti, purché sia vino di qualità. In questo la dieta paleo è quanto ci occorra per rimetterci in forma e se sei ancora titubante, ecco 10 buoni motivi per provarla per 30 giorni:

1. Non si devono contare le calorie, sai che bello!

2. Ti aiuta a perdere peso senza troppi sacrifici e senza stress

3. Migliora l’agilità del tuo corpo

4. Rafforza la tua muscolatura ridefinendola

5. Trasforma (in meglio) il tuo corpo

6. Rispetta la nostra genetica

7. Riduce la probabilità di ammalarsi

8. Si mangia quando si ha fame, senza orari prestabiliti

9. Si mangia quanto si vuole, soprattutto le verdure

10. Si vive meglio

Provare per credere

Bastano 30 giorni per notare le differenze, in fin dei conti ci si può abituare alla mancanza di certi alimenti, ma se vale la candela, non ci saranno rimpianti, provare per credere!

dieta paleo-02

Leave a comment

Your email address will not be published.


*