Gli eventi italiani più importanti del settore vino

Il mercato del vino

Il Made in Italy nel settore dell’agroalimentare non può essere meglio rappresentato se non dal vino, prodotto che si posiziona sul mercato sempre con numeri positivi, nonostante lo scenario mondiale sia in continuo mutamento. Tale comparto, grazie all’elevata tendenza all’export e alla sua capacità di portare con sè il sapore della tradizione, apre le strade all’intero Made in Italy nei mercati esteri. Infatti le esportazioni in questo 2015 potrebbero raggiungere risultati da record, ciò anche grazie alla spinta fornita da un grande evento mondiale quale Expo Milano 2015, al quale hanno seguito e continueranno a seguire anche nel prossimo 2016 una serie di misure per l’internazionalizzazione.

Vediamo ora i principali eventi vinicoli che si svolgono nel nostro Paese, attirando visitatori da ogni Regione e da ogni parte del Mondo.

Vinitaly

Vinitaly è una delle più grandi manifestazioni relative al mondo del vino e dei distillati in genere, che si svolge a Verona con cadenza annuale fin dal 1967. Ogni anno sono oltre 4000 gli espositori che partecipano a questa fiera, che raggiunge i 95.000 metri quadri, con circa 150.000 visitatori provenienti da tutto il Mondo. Vinitaly propone oltre 50 degustazioni tematiche di vini prodotti nelle diverse regioni italiane, ma anche di vini internazionali, oltre ad un ricco calendario di convegni e incontri che affrontano le tematiche principali del mercato del vino. Novità degli ultimi anni è l’area dedicata ai produttori di vino biologico e vino biodinamico certificato.

Wine2Wine

Wine2Wine è un evento dedicato al business del vino anziché al prodotto in se, nato nel 2014, che propone una piattaforma di aggiornamento e formazione per il supporto del business delle imprese vinicole, piccole o grandi produttrici. L’area sulla quale si incentra il programma dell’evento è quella del marketing e della comunicazione, elementi fondamentali per creare un mercato forte e proficuo. Nell’edizione 2015 sono stati oltre 2000 i partecipanti ai 42 seminari tenuti da oltre 100 relatori.

Baratto Wine Day

BWD nasce su internet con lo scopo di consentire il libero scambio, seguendo semplici regole, di bottiglie di vino superando le barriere territoriali spesso imposte dalla distribuzione e dal mercato. Si tratta di una manifestazione che accompagna alla cultura e al sapore del vino, il divertimento e il significato conviviale che il vino racchiude da sempre, ma che oggi spesso viene dimenticato.

Cantine Aperte

Altro evento del settore è Cantine Aperte, spalmato su tutto il territorio Nazionale. Da oltre venti anni, l’ultimo weekend di maggio, circa un milione Cantine in Italia partecipano a questo evento, il più famoso e importante appuntamento che apre le porte ai luoghi e alle diverse tecniche con le quali si produce il vino nelle diverse Regioni.

Credits immagine: By Fabio Ingrosso (VinoFamily) [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

Leave a comment

Your email address will not be published.


*